I Chihuahua di San Filippo

Ho sempre detto che un cane, per essere un cane, deve pesare almeno 60 kili, ma si sa che col tempo si possono aprire nuove visuali e così, più di un decennio fa, mi sono ritrovata a desiderare un cane di piccola mole. Per me la cosa più importante, in un cane, è il suo carattere, la sua indole e in particolare la sua intelligenza. Così, frequentando le esposizioni canine, ho interrogato tutti i migliori allevatori delle varie razze da compagnia per individuare quella più adatta a me. Gli allevatori di Chihuahua iniziavano invariabilmente la loro descrizione sottolineandone l’intelligenza e, poiché la razza mi piaceva anche esteticamente, decisi che volevo un chihuahua.

Nessuno mi prese sul serio, anche in famiglia tutti pensavano che stessi scherzando, fino al giorno in cui, ormai più di 10 anni fa, i miei migliori amici mi regalarono LEI, la Meg, al secolo Power of Love of Emperor’s Joy, una topolina bionda che oggi è la regina di casa e che io chiamo “il mio cuore con le orecchie”. Meg impiegò un attimo a conquistarci tutti e soprattutto a sorprenderci per la sua straordinaria personalità, le sue capacità intellettive, la sua dolcezza e affettuosità. Avevo anche promesso che Meg sarebbe stata l’unica chihuahua di casa, ma per una serie di eventi arrivò la Flo, Floresita Garcia Gil, una bellissima bianco-arancio campionessa Americana e Messicana, sorella del pluri Campione del Mondo Pancio Villa. La Flo diede alla luce 4 bei maschietti e uno rimase a casa, Diego dell’Albriz. A quel punto quella malattia inguaribile che è la passione per l’allevamento prese il sopravvento, potevo resistere a non far coprire la Meg? Proprio no, e così cominciò questa bella esperienza e che mi fa continuamente chiedere come abbiamo potuto farne senza.

In realtà Alani e Chihuahua sono molto simili per carattere e temperamento, soprattutto per il rapporto che sanno instaurare col padrone, entrambi offrono un amore smisurato, hanno personalità spiccatissima, incredibile capacità di apprendimento e, lasciatemelo dire, di ragionamento e sono ideali per la vita in famiglia. Insieme formano un connubio assolutamente perfetto.

 

I commenti sono chiusi